header_ricette

Oggi vi lascio una ricetta facilissima con le pesche, visto che è stagione e magari molti di voi ne hanno in abbondanza. Io ho acquistato le mie presso un’azienda agricola locale, non sono certificate bio ma è come se lo fossero (vale a dire: non vengono trattate con pesticidi potenzialmente dannosi alla salute, e soprattutto…[...]
Raw cheesecake
22 marzo 2016 | 6 Comments
Settimana scorsa sulla mia pagina Facebook ho pubblicato la foto della cheesecake crudista che ho preparato per il compleanno della mia mamma, e in tanti mi avete chiesto la ricetta. Così… eccola! Ho scelto di fare un dolce che non richiedesse cottura per sperimentare qualche preparazione diversa dal solito, e anche per realizzare qualcosa che[...]
Schermata-2015-10-29-alle-08.33.34-295x300
Settimane abbastanza impegnative per me: purtroppo non ho avuto tempo per preparare la seconda parte della serie di articoli sui grassi. Mi faccio perdonare lasciandovi la ricetta del curry di lenticchie, che ho pubblicato un paio di settimane fa su Facebook e Instagram e che in tanti mi avete chiesto. Questa zuppa è particolarmente aromatica[...]
Inauguriamo ottobre con una ricetta di Valentina Goltara, che avevate conosciuto quest’estate. Si tratta di un risottino al cavolfiore, con un “parmigiano” davvero particolare. Non so voi, ma io in autunno adoro i risotti: sono così familiari, confortanti, coccolosi… In più, sono adatti anche quando abbiamo ospiti a cena e non siamo sicuri che possano[...]
Le verdure fermentate: chi di voi le conosce? Beh, scommetto che chiunque di voi avrà -se non assaggiato- almeno sentito parlare dei crauti: non sono altro che cavolo cappuccio tagliato fine e lasciato fermentare per mesi. Oltre al cavolo cappuccio si possono fermentare molti altri ortaggi: sedano, zucchine, finocchi, cavolfiori, ravanelli, carote… La preparazione casalinga[...]
Tiramisù vegano
6 agosto 2015 | 8 Comments
Vi avevo presentato Valentina -aka Sweet Kambocha– e il suo foodblog in questo articolo. In questa settimana pre ferragostana sfrutto la sua gentilezza e collaborazione per lasciarvi una ricetta estiva: sono a casa (e operativa in ambulatorio) giusto un paio di giorni, tra una mini-vacanzina in Trentino e qualche giorno a casa del fidanzato in[...]
Oggi ho il piacere di presentarvi una ragazza speciale, che collaborerà -in modo un po’ atipico- con il mio sito. Lei è Valentina Goltara, ideatrice e titolare del blog Sweet Kambocha (dal nome di una deliziosa varietà di zucca, ortaggio verso il quale abbiamo entrambe una passione!). Valentina è nata appena un mese prima di[...]
Settimana scorsa è stata in ambulatorio da me una signora sulla sessantina: è mia paziente da qualche mese, ma questa volta si è presentata non per un appuntamento di controllo, bensì per una richiesta più particolare. “Dottoressa, tra poco finiscono le scuole, e avrò a casa i nipotini dal lunedì al venerdì: vanno tutti e[...]
Gelato furbo
26 maggio 2015 | 29 Comments
Questa settimana vi lascio una ricetta per un gelato “furbo” senza lattosio, da fare senza la gelatiera, assolutamente delizioso. 
Vi serve solo un buon frullatore: assolutamente nulla di più. Consiglio in più: una mia paziente mi ha segnalato questo utilissimo attrezzo per la produzione di “banana gelato” in modo semplice e veloce; lo trovate su[...]
Probabilmente questa è la prima ricetta di carne che pubblico. Un po’ perché i metodi di cottura della carne non permettono chissà quale rielaborazione che sia al contempo casalinga, semplice e sana, un po’ perché so che tanti miei lettori non consumano carne. Tuttavia, da quando ho spiegato per filo e per segno quale carne[...]
Quinoa & pesto
13 febbraio 2015 | No Comments
Una doppia ricetta creata dalla nostra fantastica Cristina: un pesto di pomodorini secchi con il quale in parte condire uno sformato invernale di quinoa, in parte da tenere da parte per accompagnare verdure, secondi piatti, crostini, o la nostra deliziosa “pizza” di cavolfiore. Trovate tutte le ricette di Cristina qui. Le due ricette si prestano[...]
Un cuore di mele
2 febbraio 2015 | 4 Comments
Adoro i dolci con le mele, è proprio una cosa a cui non resisto. Infatti, la mia torta di mele con farina di farro è la cosa che forse mi manca di più da quando -per il bene della mia tiroide– ho dovuto eliminare il glutine, riservandomene il consumo una tantum (e preparandomi a subire[...]
Laura è una neo-mamma-per-la-seconda-volta da appena qualche giorno; la conosco da qualche anno perché è stata una delle prime lettrici fedeli del mio sito. Anche lei ne ha uno, nel quale trovate la sua vita tra cucina, famiglia, lavoro e un percorso interiore che -come tutte le cose impegnative e belle- è talvolta tortuoso, talvolta[...]
L’avevo annunciato qualche settimana fa su Facebook: Alimentazione in Equilibrio ha l’onore e il piacere di ospitare un pasticcere *vero*, Dario Mannoni. Dario abita a Schio, in provincia di Vicenza, ed il fidanzato di una mia paziente, che sta seguendo una dieta per ovaio policistico. Al contrario di molte donne con PCOS, Martina non ha[...]
Una ricetta stellata
2 gennaio 2015 | 2 Comments
Oggi Cristina ci propone una ricetta particolare, un tributo alla chef stellata Viviana Varese. 
Ho deciso di pubblicare oggi questo secondo piatto perché credo che sia indicato nel periodo post-festivo, quando abbiamo bisogno di meno carboidrati e meno farine per permettere un drenaggio più rapido di quanto abbiamo accumulato tra Natale e Capodanno. Senza limitarci[...]
Pizza di cavolfiore
20 dicembre 2014 | 6 Comments
Questa pizza di cavolfiore non sa né di pizza né di cavolfiore. In effetti potremmo trovare un nome più adatto… E’ una ricetta perfetta da proporre come pranzo o -formando pizzette più piccole- come aperitivo, o anche come merenda! La ricetta base della crust è molto versatile: la potete servire come una classica pizza (mio[...]
Signore e signori, oggi ospitiamo un uomo in cucina! Federico Dagostin è fisioterapista e consulente sessuologico (specializzato per altro in riabilitazione dei disturbi del pavimento pelvico), da sempre appassionato di scienza e di cucina. Lavora con la squadra femminile di pallavolo Riso Scotti Pavia Volley, ed esercita la libera professione tra Pavia e Milano; a[...]
Per continuare sulla linea dei pranzi da potersi portare in ufficio o in università (qui trovate l’insalatina di lenticchie pubblicata l’ultima volta), Cristina oggi ci propone una frittata al forno. E’ un piatto unico perché comprende la fonte di proteine (uova), quella di carboidrati (patate) e la verdura; potreste aggiungere una bella insalatina di verdura[...]
Una ricetta semplice semplice che Cristina mi ha regalato, e che mette l’autunno in tavola. 
Vi ricordate l’articolo pubblicato la settimana scorsa con i consigli per il pranzo in ufficio? Ecco, questa insalata tiepida di ottobre si adatta benissimo ad una lunch-box. Il mio consiglio è quello di prepararne 2-3 porzioni, così da poterne mangiare[...]
Vi è mai capitato di dover offrire un aperitivo a persone che non tollerano il glutine e il lattosio? Certo, potreste mettere in tavola arachidi e olive e stare tranquilli, ma perché non usare un po’ di creatività in più? Le pizzette che vi propongo sono gustosissime, e si fanno in dieci minuti di orologio.[...]
La mia crostata senza burro, uova e latte (almeno, quello vaccino), fatta con le prugne dell’albero di mia nonna; in realtà mia nonna è venuta a mancare l’anno scorso, ma quel albero ha continuato a fare frutti anche negli anni in cui lei era ormai in casa di riposo, e nessuno lo curava più. Nota[...]
Le zucchine ripiene
21 luglio 2014 | 4 Comments
Una ricetta salata di Cristina dopo tante proposte dolci: zucchine tonde ripiene di miglio con verdurine e un gustosissimo pesto di nocciole! Vi ho mai parlato delle proprietà delle zucchine? 
Si tratta di ortaggi estivi disponibili da giugno a settembre: quelle che trovate all’infuori di questi mesi sono sicuramente cresciute in serra con l’aiuto di[...]
Qualche giorno fa mi ha scritto Ilaria, la mamma di una bambina di cinque anni che già adora ‘pasticciare’ in cucina. Mi ha chiesto se avessi una ricetta facile da preparare insieme alla bimba, con pochi zuccheri e che fosse adatta da poter inserire quest’autunno nelle merende di ritorno da scuola: il primo anno delle[...]
Oggi vi propongo un’altra ricetta dolce e fresca, con un indice glicemico medio-basso, senza latticini, senza farine, senza zuccheri raffinati e senza frutta secca: a prova di intolleranze! Come quasi tutte le ultime ricette che ho pubblicato, anche questa mi è stata gentilmente passata da una mia paziente. Gli ingredienti usati sono tutti reperibili in[...]
Una ricetta di gnocchi fatti in casa pronti in trenta minuti, da condire nel modo che preferite. Molti di voi conoscono i gnocchi di spinaci o zucca, ma avete mai pensato di farlo con le carote…? E se queste carote in realtà fossero la polpa rimanente da centrifughe o estratti, non sarebbe anche meglio in[...]
Ho una ricetta che piacerà tantissimo alle mie pazienti con sindrome da ovaio policistico, e a tutte le persone intolleranti al lattosio…! Dobbiamo ringraziare una donna molto speciale, la stessa che mi aveva proposto questo snack. Non si dà mai per vinta, e cerca sempre nuovi modi per rendere gustosa e varia la sua alimentazione,[...]
*** QUI potete acquistare il mio ebook sulla sindrome da ovaio policistico: per conoscere meglio quest’insidiosa patologia endocrina femminile *** Oggi vi propongo uno snack dolce la cui ricetta mi è stata proposta da una cara paziente, che un anno fa si era rivolta a me per risolvere fastidiosi problemi di acne in età adulta[...]
Questa settimana vi propongo una ricetta salata di una mia lettrice, Federica, che trovate a questo sito. Trattasi di velocissimi crackers al sesamo e rosmarino, da fare quando avete una mezz’oretta (ma neanche!) che vi avanza e da usare quando siete a corto di pane, o quando avete bisogno di uno snack che occupi poco[...]
Lo sapete che frutta e verdura non sono gli unici alimenti che possono vantare una propria stagionalità? Se dovessimo (o potessimo) seguire i ritmi della natura, nulla di ciò che mangiamo potrebbe essere consumato 365 giorni l’anno: le farine andrebbero macinate solo in autunno e consumate in inverno per preservare i preziosi oli del germe[...]
In mancanza di tempo per scrivere un articolo inerente all’alimentazione (spero di ultimare quello che ho in cantiere riguardo l’ortoressia prima di Pasqua), vi lascio questa deliziosa ricetta “del riciclo” di Laura Laghi, mamma tuttofare e blogger romagnola (la trovate qui). Ci conosciamo -virtualmente- già da molto tempo, e mi aveva scritto qualche giorno fa[...]
Oggi vi propongo una torta con soli tre ingredienti: nocciole IGP, uova biologiche e malto di riso. La ricetta me l’ha data una mia paziente di Torino che sta seguendo una dieta a basso indice glicemico: anche quando mangia dolci preferisce evitare lo zucchero e moderare la quantità di farina usata, cercando sempre nuovi spunti.[...]
Un’insalata di mare semplice e primaverile, perfetta anche da portarsi in ufficio per un pranzo veloce. Per questa ricetta Cristina ci propone (quasi) solo verdure di stagione: i primi cipollotti, i piselli novelli e gli asparagi; sono presenti anche i pomodori, che non sono proprio di stagione: se li volete inserire nella ricetta vi consiglio[...]
Cristina ha preparato questa deliziosa ricettina usando ingredienti perfetti per chi vuole stare in salute senza rinunciare al gusto: non posso che pubblicarla, con un paio di commenti proprio riguardo agli ingredienti. Cominciamo con il bulgur, che molti confondono con il cous-cous: in realtà si tratta di due alimenti differenti; il bulgur è grano duro[...]
La merenda nell’immaginario di tutti noi è una piccola pausa dolce o salata da concedersi a metà pomeriggio: tornavamo a casa dall’asilo o dalle elementari, e la mamma ci accoglieva con un succo di frutto e qualcosa da mangiare! Ci sono diversi modi di fare merenda, sani e meno sani, golosi e meno golosi, per[...]
Avete notato che la primavera è incredibilmente in anticipo? A dire il vero, qui non c’è stato nemmeno un vero e proprio inverno, ma un lunghissimo e interminabile clima novembrino. Ad ogni modo, nelle ultime settimane si stanno alternando giorni piovosi e giorni con un sole incredibile; le temperature sono alte per essere ancora febbraio,[...]
Un gioco di verdure
18 febbraio 2014 | 11 Comments
Scaricate qui il Ricettario per i bambini, redatto dopo la stesura di questo articolo e con la collaborazione di miei lettori! [Cliccate su “Ricettario per i bambini”] I bambini -si sa- storcono il naso davanti alle verdure, e alcuni si portano questa fobia fino all’età adulta: vi giuro che una volta ho conosciuto un ragazzo[...]
Perché non facciamo una rivoluzione di san Valentino? Non sono una ragazza che indulge in romanticherie e in feste preconfezionate: credo che sia molto triste invitare a cena al ristorante la propria fidanzata il 14 febbraio, mangiando un menu uguale a tante altre coppie, regalandosi peluche con i cuoricini e risentendosi se la dolce metà[...]
Le carote… viola!
7 febbraio 2014 | No Comments
Una ricetta da domenica mattina; di quelle che ci vuole un po’ a prepararle, di quelle che sprigionano odori che sanno di tranquillità e bontà, di quelle che vi fanno sentire un po’ chef. 
Lunghe cotture per ciascuno degli ingredienti usati: in inverno, più il cibo cuoce più si arricchisce di calore ed energia (ehm[...]
Questa ricetta è una non-ricetta di una non-torta. Infatti è farina del mio sacco: Cristina, la nostra super cuoca, non c’entra nulla in questo mio misfatto 🙂 I cultori delle torte di mele potrebbero inorridire per quello che sto per proporvi, ma d’altro canto potrebbe essere un’idea molto gradita da chi ama le mele cotte[...]
Nelle fredde serate di gennaio, cosa c’è di meglio che rientrare in casa e gustare una zuppa calda e avvolgente? La ricetta che ci propone oggi Cristina usa ingredienti naturalmente dolci (orzo, zucca e porri) bilanciandoli con la nota speziata della curcuma, una spezia potentemente antinfiammatoria. Cristina ci consiglia saggiamente di cuocere questa zuppa in[...]
Una ricetta di Cristina che abbina pesce mediterraneo a ingredienti di stagione, vale a dire arance e cavolfiore. Forse non tutti lo sanno, ma del cavolfiore sono commestibili non solo i fiori, ma anche le foglie esterne; sì: proprio quelle foglie dure e coriacee che sembrano solo far volume! Non gettatele nell’umido, ma pulitele bene,[...]
Natale passato, Capodanno alle porte: nella breve parentesi di questi giorni festivi-ma-non-troppo credo sia esigenza comune alleggerire il più possibile i pasti, con un occhio di riguardo al gusto e all’estetica del piatto! Ci viene in aiuto Cristina, con la sua fantastica ricetta di un primo piatto a base di quinoa e broccoli, leggerissimo e[...]
Carissimi lettori, è da oggi online l’ebook Natale e dintorni, scritto a quattro mani da me e da Anna di Natural Menu. Diciamocelo, in queste settimane non c’è rivista di salute che non ci ricordi quante calorie ha una fetta di pandoro e quante un calice di prosecco, o che non ci rammenti quanto sport[...]
Esistono delle patologie nelle quali non è consigliabile il consumo di farine da cereali, di qualsiasi tipo esse siano: che si tratti di farina integrale, o d’avena, o di grano 00 l’effetto sull’organismo è lo stesso. In persone predisposte, le farine da cereali scatenano sintomi gastrointestinali importanti, al punto da essere invalidanti per la vita[...]
Pochi giorni fa una mia lettrice è stata alla Sagra della Castagna di Vellerano (Viterbo), e mi ha fatto il grandissimo favore di passarmi qualche ricetta dall’opuscolo che le hanno regalato, curato dall’Associazione Amici della Castagna di Vellerano. Dal momento che è questa la stagione di castagne, marroni e caldarroste, quale miglior periodo per sperimentare[...]
La zucca ad Halloween
29 ottobre 2013 | 6 Comments
Vi siete accorti che manca pochissimo ad Halloween? Originaria del mondo anglosassone, negli ultimi 10-15 anni la festa ha cominciato a diventare di moda anche da noi: i più piccoli si divertono a travestirsi da mostricciattoli e a girare casa per casa facendo “dolcetto o scherzetto”, mentre per i più grandi diventa una sorta di[...]
Cristina è una ragazza d’oro: non solo ha assecondato in breve tempo la mia richiesta di qualche ricetta che prevedesse l’uso di verdura di stagione, ma ha fin da subito usato l’ortaggio che forse più amo… Stiamo parlando della regina di ottobre e novembre: la zucca! Dire “zucca” è dire poco o niente: sapete che[...]
Questa settimana Cristina ci propone una ricetta con le melanzane che prende spunto da una salsa mediorientale chiamata Baba Ganoush, tradizionalmente a base di melanzane, tahin (pasta di sesamo) e aglio. La ricetta di Cristina è rivisitata in chiave mediterranea: al posto del tahin ha usato del pesto (ovviamente fatto in casa, ci mettete due[...]
Una ricetta dal Marocco
23 settembre 2013 | No Comments
Oggi per la rubrica delle ricette rubo la scena a Cristina e vi propongo qualcosa di mio. O meglio: vi propongo una ricetta che io ho a mia volta preso da un vecchio numero di Cucina Naturale; l’avevo cucinata tempo fa, e l’ho riproposta recentemente con l’approvazione e i complimenti del mio ospite. Ho sfruttato[...]
Eccomi di rientro dalle ferie estive! Ho *tante* novità da condividere con voi: devo solo avere tempo per raccogliere in almeno tre articoli tutto quello che ho imparato in questi sette giorni in Umbria! Perché mica crederete che io mi sia semplicemente goduta il paesaggio e il (fin troppo) buon cibo, vero? No no: ho[...]
Settimana di Ferragosto: quanti di voi sono in partenza, quanti di rientro, e quanti come la vostra dietista dovranno aspettare ancora due settimane per partire per le vacanze? 🙂 Perdonatemi, ma questa settimana sono davvero troppo stanca e con tanti lavori da ultimare per trovare la concentrazione necessaria a scrivere un articolo sull’alimentazione. Vi lascio[...]
Prima di partire per le vacanze Cristina mi ha lasciato questa gustosissima ricetta: non mette allegria solo a guardare il colore vivo e intenso delle carote e della crema speziata con curcuma? Gialla e arancione, come il sole di agosto all’alba e al tramonto. Per questa ricetta Cristina suggerisce di usare il farro, il cereale[...]
Con il caldo torrido dell’estate una delle cose più sbagliate da fare è ricorrere a bevande fredde di frigorifero, peggio ancora se zuccherate. Il refrigerio di cui si beneficia è solo temporaneo, ma si dovrà essere pronti a sopportare una sudorazione più intensa come effetto rebound della bibita ghiacciata. Ricordate infatti che il nostro corpo[...]
Per concludere in bellezza il ciclo di articoli riguardo al pesce *di qualità*, cosa c’è di meglio che una spaghettata di frutti di mare? La ricetta è una proposta di Matteo Cacciolo, responsabile area dettaglio della mia pescheria di fiducia (l’Orobica Pesca S.p.A.). Il pesce usato è freschissimo, potremmo quasi dire appena pescato. Prima di[...]
Nell’attesa dell’ultimo articolo sul pesce, pubblico oggi una ricetta di Cristina: vegetariana, colorata e speziatissima, cosa che non fa affatto male a chi soffre di pressione bassa come la sottoscritta. Per questa pasta vi consiglio di usare un formato piccolo, come le mezze maniche o le penne: formati più grandi sarebbero poco funzionali, perché quando[...]
Come chi mi segue su Facebook saprà, in questi giorni mi trovo a Lucca per seguire un corso di cucina naturale presso l’associazione Gioia di Vivere. Si tratta di un corso che dura una settimana, dal mattino alle 10 fino a dopo cena; cuciniamo esclusivamente con ingredienti biologici, di stagione, vegani e macrobiotici, e ovviamente[...]
Se fino a due settimane fa si trovavano soprattutto ciliegie grosse ma acquose, adesso è il periodo migliore: saporite, succose, dolcissime… Una ciliegia tira l’altra! Sulla mia pagina Facebook avevo pubblicato la foto e la ricetta di un clafoutis di ciliegie che avevo improvvisato per una merenda (se volete, ecco qui il link); il clafoutis[...]
Tortino estivo
20 giugno 2013 | 3 Comments
Non so voi, ma io d’estate adoro l’abbinamento pomodori e zucchine, soprattutto se abbinato al sapore intenso sprigionato dal basilico (ne aggiungo sempre qualche fogliolina alla verdura cruda!). Come se mi leggesse nel pensiero, Cristina mi ha mandato questa ricetta proprio l’altro giorno: fresca, estiva e salutare! Scopriamo insieme gli ingredienti. Il bulgur è grano[...]
Questa settimana Cristina ci propone un piatto unico con cous-cous, pollo e formaggio caprino. In linea generale si sconsiglia di unire in uno stesso pasto fonti proteiche differenti: si evita in tal modo di rallentare la digestione e si riduce la quantità di scorie azotate che devono essere smaltite da fegato e reni. Se questa[...]
Crostata fa rima con marmellata, giusto? Non sempre! Questa settimana Nadia ci propone crostatine con crema di mandorle fatta in casa, velocissima da fare e deliziosa al gusto. La frolla della crostata non è quella classica fatta con uova, burro, zucchero e farina: lo zucchero è sostituito con del malto d’orzo, mentre la farina è[...]
Chi mi segue su Facebook ha visto che una decina di giorni fa ho postato una fotografia della bottarga di muggine appena grattugiata insieme a della scorza di limone bio: l’avevo comprata a Slowfish, manifestazione internazionale dedicata ai prodotti d’eccellenza del mondo ittico e alla pesca sostenibile. Ispirata da quella fotografia, Cristina si è cimentata[...]
Questa proposta di Cristina è un gustosissimo piatto unico, ottimo da servire freddo a mo’ di insalata estiva o per rendere un po’ meno triste un pranzo in ufficio o in università. Il cous-cous è un alimento tipico della cucina araba: si tratta di una grossolana macinatura della semola di grano, ma può essere fatto[...]
Questa settimana Nadia ci propone una torta veramente interessante, che presenta tra gli ingredienti uno dei connubi più vincenti dell’arte pasticcera: cacao e arancia (i più golosi possono sostituire il cacao con il cioccolato extrafondente in scaglie). La ricetta è adatta anche a chi soffre di celiachia perché è completamente priva di glutine: l’unica accortezza[...]
Non ne potete più di questo tempo sempre tendente al grigio e piovigginoso? Se la primavera non sboccia, non c’è nulla di meglio che mettere la primavera… nel piatto! Oggi Cristina ci propone questa coloratissima insalata di germogli e petali di calendula, che a mio parere sarebbe adattissima anche per il pic-nic del 25 aprile,[...]
Non sono una di quelle dietiste rigide e inflessibili per quanto riguarda i dolci: come non mi stancherò di ripetere, intendo la dieta nel senso etimologico di δίαιτα, ossia “modo di vivere”. In quest’ottica i dolci non vanno aboliti, ma è bene imparare ad armonizzare frequenza e quantità del gustoso sgarro in relazione ai propri[...]
A questa ricetta Cristina è particolarmente affezionata: io non l’ho ancora sperimentata, ma a giudicare dalla descrizione dev’essere veramente deliziosa…! La pubblico volentieri anche perché tra gli ingredienti ci sono alimenti di tutto rispetto non solo dal punto di vista gustativo ma anche nutrizionale: salmone, frutta secca e curcuma. Il salmone è un pesce che[...]
Inauguro oggi una nuova sezione (rubrica?) del sito: quella delle ricette! Nel sito ci sono già due o tre ricettine veloci, ma io non sono una gran cuoca: la maggior parte delle volte mi limito a preparare le cose più semplici e veloci possibili, tanto che mio fratello spesso e volentieri mi prende in giro[...]
Punto quarto per prevenire il cancro: gli alimenti vegetali. Il Word Cancer Research Fund è molto chiaro: raccomanda di mangiare prevalentemente alimenti di origine vegetale. Nello specifico i consigli sono i seguenti: – Mangiare almeno 400 g tra frutta e verdura al giorno (non amidacei); – Mangiare cereali non processati e legumi; – Limitare gli[...]
Punto terzo per prevenire il cancro: gli alimenti e le bevande che promuovono l’aumento del peso. Il Word Cancer Research Fund ha riscontrato che le bevande zuccherate e gli alimenti densamente energetici -e in particolare quelli altamente processati- siano un fattore di rischio indiretto per l’insorgenza di cancro. In altre parole non promuovono direttamente lo[...]
L’altro giorno ho linkato sulla pagina Facebook di AlimentazioneInEquilibrio l’articolo pubblicato da Roberto La Pira riguardante la causa persa dalla Ferrero negli USA per la pubblicità ingannevole della Nutella. Per chi ancora non sapesse, rimando qui. Nei commenti sotto il mio link si è parlato di burri vegetali a base di frutta secca, e mi[...]
Ho citato in più di un articolo i fiocchi d’avena, ma parlandone con un amico mi sono resa conto che io e lui intendevamo due prodotti ben diversi: mentre io mi riferivo ai fiocchi che si trovano quasi esclusivamente nei negozi biologici (questi) e che vengono usati come ingrediente principale di muesli e porridge, lui[...]
Siamo nella settimana più fredda dell’anno: non so da voi, ma qui nel bergamasco sono previsti anche -10°C nel weekend, con massime che non superano lo zero! Il nostro corpo ha bisogno di alimenti che scaldino, quasi che coccolino: sono i giorni più adatti per vellutate di verdure, per pasta al forno, per strudel di[...]
Andando al supermercato sono rimasta sbigottita nel passare di fronte agli scaffali dedicati agli integratori alimentari; ripiani ed espositori pieni di coadiuvanti “naturali” per ogni esigenza: dimagrire, drenare, detossificare, arricchire, proteggere, rafforzare. Stando allo spazio che viene riservato a questi prodotti sembrerebbe che nessuno sia immune da un concreto e quasi tangibile rischio di carenza[...]
Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno. Nel sito ai AIRC  e di Nastro Rosa troverete tutte le informazioni mediche circa gli esami consigliati, qualche dato epidemiologico sulla prevalenza di questa patologia, i fattori di rischio che sono legati alla sua insorgenza e i contatti per ulteriori approfondimenti. Purtroppo, con mio rammarico,[...]
Come promesso a Valentina, pubblico una ricetta che abbia come protagonisti i legumi: ricchi di fibra, poveri di grassi e privi di colesterolo sono da sempre l’alternativa vegetale ed economica alla carne e al pesce. La fibra contenuta nei legumi è importante per due motivi: da un lato svolge un’azione ipoglicemizzante, ovvero fa in modo[...]