Con Mattia così piccolo diventa un’impresa cucinare: tra una poppata e un sonnellino cerco di organizzarmi come posso, spesso facendo le cose a più riprese (inizio a tagliare le zucchine alle 18 e forse per le 20 riesco a metterle in forno…). Per questo motivo cerco sempre di preparare porzioni doppie o triple, anche da surgelare: io e il mio compagno attualmente non possiamo beneficiare di pasti esteticamente ben presentati o dalle preparazioni elaborate, ma sono sempre equilibrati. Uso il weekend per portarmi avanti con le preparazioni della settimana, perché sabato e domenica Mattia passa un po’ più tempo in braccio al suo papà. La domenica in particolare sfrutto molto il forno, anche perché è il giorno in cui l’elettricità costa meno: lo accendo per cuocere porzioni generose di verdure, magari pesce a filetti o spiedini di carne bianca, frittate e burger semplici di legumi. Trovo addirittura tempo per preparare ogni settimana una torta, affidandomi al mio secondo grande alleato: il frullatore. Metto tutti gli ingredienti nel boccale e frullo, trasferisco nella tortiera e inforno. Uso un frullatore molto potente, così da avere un impasto omogeneo.
Questa domenica volevo preparare dei brownies con i fagioli sgranati il giorno precedente: avevo trovato delle buone ricette online, le cui fotografie mostravano brownies molto morbidi, come piacciono a me. Tuttavia, un po’ per aver steso sottile lo strato sulla teglia e un po’ per aver reinterpretato alcuni ingredienti così da non usare farina né zucchero raffinato, la consistenza è venuta diversa: sono più dei biscottoni, ma vi assicuro che sono deliziosi.

Usare i legumi per i dolci non è così strano come possa sembrare: li si deve cuocere senza sale, ovviamente. La loro consistenza, una volta frullata, permette di avere un impasto della consistenza simile a quella di una torta Margherita, senza aggiungere farine o burro. Vi ricordate che anni fa vi avevo già proposto una torta di ceci…? Ora provate questi biscottoni e sottoponeteli alla prova assaggio dei parenti o dei fidanzati, senza comunicare l’ingrediente segreto: scommetto che non se ne accorgeranno!

Alimentazione in equilibrio - Biscotti

Biscottoni di fagioli, fichi e cioccolato

Ingredienti
– 3 uova
– 200 g di fagioli cotti (io ho usato i borlotti, ma potete usare quelli che preferite)
– 90 g di fichi secchi
– 30 g di miele
– 50 g di farina di mandorle (NON mandorle tritate! Io uso questa; potete sostituire con farina di castagne)
– 40 g di cioccolato fondente al 100%
– 150 ml di latte di cocco in lattina (potete sostituire con latte di mandorla non zuccherato o con yogurt)

Preparazione
Come vi ho anticipato, dovete solo frullare tutti gli ingredienti insieme, poi stendere l’impasto su una leccarda da forno e cuocere a 180°C per mezz’ora. Lasciate raffreddare e tagliate a quadrotti.

I valori di riferimento della tabella sono per una porzione da 50 g: con queste dosi vi verranno 11-12 porzioni.

Alimentazione in equilibrio - Biscotti

Salva

Condividi questo articolo