Vi siete accorti che manca pochissimo ad Halloween? Originaria del mondo anglosassone, negli ultimi 10-15 anni la festa ha cominciato a diventare di moda anche da noi: i più piccoli si divertono a travestirsi da mostricciattoli e a girare casa per casa facendo “dolcetto o scherzetto”, mentre per i più grandi diventa una sorta di Carnevale gotico da festeggiare tra ragnatele finte, cappelli di strega e costumi fantasiosi.
I dolci tradizionali di Halloween sono a base di zucca: la scorza viene usata per scolpire terrificanti lampade, mentre la polpa che si scava all’interno viene cotta (in forno o a vapore) e utilizzata per la preparazione di gustose torte (le pumpin pie).

Questa che vi propongo è la ricetta delle girelle alla zucca di Cristina: è adatta anche a chi fosse intollerante al lattosio, dal momento che non contiene né burro né latte; se ci fossero problemi di celiachia o sensibilità al glutine è possibile sostituire la farina suggerita tra gli ingredienti con farina di riso o farina di quinoa.

Nella ricetta troverete tre spezie perfette per i dolci invernali: cannella, zenzero e noce moscata. Personalmente, quella che amo di più è la cannella.
La cannella è una spezia originaria dello Sri Lanka; contiene un olio essenziale (fenolo) con un elevatissimo potere disinfettante, utile anche come antibatterico: non a caso la cannella viene aggiunta a preparazioni tipicamente invernali anche per rafforzare le nostre difese immunitarie (pensiamo al vin-brulé, un tempo usato come vera e propria medicina!). La cannella aumenta i battiti cardiaci e regola la funzione respiratoria: utile in caso di patologie polmonari con tosse, poiché si dimostra un valido emolliente e sedativo del catarro.

Questa settimana temo di non riuscire a pubblicare alcun altro articolo perché sono presa dai preparativi per un mini-viaggio in Inghilterra (andrò a trovare mio fratello che studia a Brighton, e vedrò i fuochi in spiaggia in occasione della Bonfire Night del 5 novembre… Conoscete questa tradizione?). Inoltre, ci sono in cantiere un paio di progetti a cui mi sto dedicando più che al sito: uno di questi ho cominciato a svelarlo sulla mia pagina di Facebook (qui)… Nell’ultima settimana di novembre e nella prima di dicembre io e Cristina terremo due mini-corsi di cucina naturale presso l’asilo Paolo VI di Verdello (BG): presto metterò tutte le indicazioni per iscriversi! Nella prima serata ci dedicheremo a dessert buoni e sani: Cristina ai fornelli, io a parlare di alimentazione naturale. Una bella occasione per approfondire la tematica del cibo sano, per assaggiare nuovi gusti e per conoscere di persona i miei lettori che vorranno partecipare!

Non mi resta che augurarvi… buon Halloween!

halloween

Girelle di zucca

Ingredienti (per 15 girelle)
3 uova biologiche intere
100 g di zucchero grezzo di canna
1 baccello di vaniglia
Scorza di mezzo limone non trattato
250 g di zucca cotta a vapore o al forno
100 g di farina (tipo 2, o di avena, o di farro)
Cannella
Zenzero
Noce moscata
1 cucchiaino di cremor tartaro
100 g di noci tritate
Marmellata a piacere

Procedimento
Montate 3 uova con lo zucchero, la scorza del limone e i semi di un baccello di vaniglia; continuate per 10 minuti sino a quando non si otterrà un composto spumoso, omogeneo e ben montato.
Cuocete la zucca pulita e tagliata a dadini a vapore per circa 20/30 minuti; lasciatela intiepidire e frullatela fino ad ottenere una crema.
Aggiungete la crema di zucca al composto di uova montate, dopo che sarà ben amalgamato aggiungete il resto degli ingredienti secchi: la farina setacciata, la farina di noce e le spezie (quantità a piacere di cannella, zenzero e noce moscata).
Prendete una placca e foderatela bene con la carta forno. Adagiate il composto nella placca e distribuitelo bene con l’aiuto di una spatola.
Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per 12/14 minuti.
Trascorsi i 12/14 minuti testate la cottura pressando leggermente il composto: se risale dopo averlo pressato con il dito è cotto. Toglietelo dal forno e lasciatelo intiepidire per una decina di minuti, non deve essere freddo altrimenti sarà ancora più difficile arrotolarlo.
Trascorsi 10 minuti prendete un panno da cucina e adagiate sopra il biscotto sottile di zucca, eliminate la carta forno e prendete la marmellata; con l’aiuto di un pennello da cucina, spennellate tutta la superficie.
Con l’aiuto del panno arrotolate il biscotto sottile di zucca su se stesso (dalla parte più lunga). Trasferite delicatamente il rotolo su 2 fogli di alluminio uniti, arrotolate ben stretto e lasciate in frigorifero per un’ora e mezza.
Trascorsa l’ora e mezza toglietelo dal frigorifero, eliminate la carta d’alluminio e con un coltello seghettato tagliatelo delicatamente a fette alte 1,5-2 cm.

girelle